Senza categoria

0 4.044 views

Non tutti sono a conoscenza che oltre all’ assicurazione sull’ auto e quella sulla vita, oggi è possibile assicurare anche il proprio matrimonio..

L’assicurazione sul matrimonio serve a tutelare le coppie evitando delle perdite finanziarie nel caso in cui qualcosa rovini la giornata. Inoltre avere l’assicurazione vi permetterà di affrontare con più serenità tutti i  preparativi.

Nel nostro paese, non tutte le coppie adottano questa pratica, per il semplice fatto che sottoscrivere un’assicurazione sul matrimonio non è molto romantico , ma nel  caso in cui qualcosa vada storto  si potrà avvertire un sollievo per aver speso una piccola cifra in più che offri tutela contro le perdite finanziarie.

Nel Regno Unito questo tipo di polizza è di comune sottoscrizione ormai da tempo cosi’ come in Francia e, negli ultimi tempi, in Spagna.

Christian Perego, head ok marketing della società assicurativa ERV Italia, spiega cosa è l’assicurazione sul matrimonio, quali sono i vantaggi e quanto costa.

“Se i VIP sono capaci di assicurarsi anche le parti del corpo, perché gli sposi non possono assicurare quello che di più prezioso hanno? E così che cerimonia, ricevimento e luna di miele ottengono la loro rivincita!

La polizza Speciale Nozze studiata da ERV Italia è modulabile”, continua Christian, “cioè sono gli sposi a scegliere cosa assicurare.

Esistono infatti tre tipi diversi di copertura:

– Assicurazione Matrimonio che a sua volta consiste di due diverse polizze: la prima garantisce i rimborsi delle spese sostenute per la cerimonia e il ricevimento come  location, servizio catering, anelli , abiti nuziali, servizi floreali, servizi fotografici etc,. La seconda invece è utile in caso di infortuni o incidenti agli ospiti o danni presso la location.
– Assicurazione Luna di Miele che  invece è utile per salvaguardare il viaggio di nozze da qualsiasi imprevisto offrendo prestazioni relative a spese mediche, assistenza, bagaglio, infortuni, e molto altro. All’interno di questa garanzia si può giovare  anche della copertura Anelli Nuziali, contro il rischio furto, rapina o smarrimento degli stessi durante il viaggio.
– Annullamento Luna di Miele dove  è possibile integrare la polizza con la garanzia Annullamento Luna di Miele, che copre i rimborsi in caso di rinuncia .

La polizza assicurativa Speciale Nozze può essere stipulata ad un prezzo davvero irrisorio, A partire da € 99 per coppia. E’ possibile fare un preventivo online in totale autonomia scegliendo le garanzie che si desiderano”.

Non tempo determinato per la sottoscrizione della polizza ma il consiglio è acquistarla comunque prima di lasciare il primo deposito ad prestatore di servizi per nozze.

 

0 4.046 views

Non sempre i sogni rimangono tali, quello di sposarsi in un castello come una vera principessa è realizzabile se si decide di farlo a Vienna in quella che era la residenza di Sissi ovvero il castello di Schoenbrunn.Questo, ha messo a disposizione per il  pubblico la stanza bianca e quella oro proprio per le occasioni speciali.

Le sale si collegano  col giardino dov’è  è possibile organizzare un rinfresco; per la celebrazione della funzione nuziale invece ci si può anche recare nel Palazzo Imperiale che attualmente ospita anche alcuni musei.  L’ ambiente è davvero originale e caratteristico visto che  conserva ancora tutti gli arredi storici.

Una soluzione di questo tipo ovviamente richiede un budget elevato, anche se  si tratta di un matrimonio al quale parteciperanno solo un ristretto numero di  invitati dato che non a tutti è possibile spostarsi dalla propria città.

La prima cosa da fare per organizzare questo tipo di matromonio è esplicare tutte le formalità burocratiche, come richiedere al proprio comune di nascita il registro di nascite, e , successivamente  compilare la richiesta sostitutiva di certificazione insieme con i propri documenti d’identità.

Gli sposi saranno uniti da una cerimonia con rito civile in lingua tedesca, quindi sarà necessaria la presenza di un interprete soprattutto per i testimoni. Sei settimane prima della data fissata per il matrimonio l’agenzia si attiverà per spedire  la certificazione  necessaria, insieme ai documenti d’identità.

L’ agenzia Wedding Planner-Elegant Events si impegna ad organizzare l’evento in tutti i dettagli, dall’ allestimento della sala, all’ organizzazione e al coordinamento dell’ intera cerimonia.

Per quanto riguarda il noleggio dell’auto non ci sono particolari problemi visto che esistono diverse aziende che mettono a disposizione degli sposi le più suggestive macchine d’epoca ad un prezzo anche abbastanza accessibile!

 

 

0 3.116 views

La casa dovrebbe essere pronta almeno qualche mese prima delle nozze. Nell’arredamento bisogna far attenzione ai più piccoli dettagli per renderla armoniosa; non ci sono regole sullo stile, l’importante è seguire la propria personalità, le  proprie ambizioni e, ovviamente anche le possibilità economiche.

L’ingresso è il luogo in cui  vengono ricevuti gli ospiti, quindi sarebbe opportuno renderlo carino e ospitale, un vaso di fiori freschi non solo  emanerà un buon profumo ma sarà d’effetto per chi entra.

Spesso la cucina va acquistata dopo aver misurato bene gli spazi a disposizione, questa, essendo  la stanza che sicuramente sarà più vissuta, è consigliabile sceglierla in tonalità rilassanti e allegre come giallo o verde.

Il soggiorno  va valorizzato  con oggetti che mostrino i vostri interessi, ricordi e passioni, così da creare un ambiente affascinante e caldo.

La camera da letto è il luogo dove si avranno i momenti di maggiore intimità, perciò bisogna optare per  colori che rilassano e danno sicurezza. Anche qui prima di acquistare l’armadio bisogna misurare bene la parete che l’ ospiterà, nei limiti del possibile è opportuno che sia ampio e funzionale.

Se si è in dolce attesa o già si hanno dei bambini, si deve arredare la loro cameretta  con tutte le accortezze possibili, e con lo spazio per i giochi.

La stanza più adatta per fermarsi a riflettere è lo studio. Qui i colori predominanti  potranno essere più scuri per rendere l’ambiente caldo. Ciò che non deve mai mancare è una confortevole  poltrona e una scrivania  posizionata in un punto luminoso.

Il bagno deve essere splendente. Mattonelle colorate e decorate contribuiscono ad arredarlo. Il colore verde chiaro e azzurro tende a dare la sensazione dell’acqua, il bianco invece suggerisce un senso di pulizia.

0 3.016 views

L’anniversario di matrimonio è un giorno importante per la coppia di coniugi ed è l’ occasione ideale per dedicarsi qualcosa di speciale, in onore dell’amore.

Eccovi di seguito alcuni suggerimenti e idee regalo per festeggiare splendidamente e rivivere quell’ emozione fortissima del grande giorno.

Idee per festeggiare l’ anniversario di nozze:

Potreste organizzare una “fuga romantica” in un posto a cui tenete particolarmente, sembrerà di ripetere la luna di miele.

Per ricordare i momenti stupendi e brindare a quelli che verranno potreste recarvi nello stesso ristorante in cui avete festeggiato il matrimonio.

Oppure potete organizzare una cena romantica nella vostra dimora, con musica di sottofondo, candele, petali e squisite pietanze.

Un’altra idea è optare per un momento di relax per due in una Spa con tanto di percorso di acque termali, sauna, hammam e massaggio rilassante.

In Inghilterra c’è la tradizione di congelare un pezzo di torta nuziale, per poi scongelarlo e mangiarlo in occasione del primo anniversario. Ad accompagnare il momento sarà una bella bottiglia di spumante per brindare alla felice unione.

Per le nozze d’argento e per quelle d’oro, le coppie che si sono sposate con rito religioso usano ripetere la cerimonia e a far benedire nuovamente le fedi nuziali, dopodiché insieme ad amici e parenti festeggeranno con un pranzo o una cena.

Suggerimenti regalo per l’ anniversario di nozze:

la tradizione suggerisce alcune regole per i regali che saranno diversi a seconda del numero di anni che si festeggiano. Per il primo anniversario la sposa dovrebbe regalare un orologio allo sposo; per il decimo anniversario di matrimonio sarà lo sposo a dover donare  un gioiello con diamante alla moglie. Per il venticinquesimo e il cinquantesimo anniversario di matrimonio, si dovrebbero scambiare  rispettivamente oggetti in argento e in oro. Per le nozze di diamante  il regalo diventa molto importante perchè lo sposo dovrà regalare un diamante alla sposa, in onore dei tanti anni trascorsi insieme!

 

0 3.364 views

Una delle poche usanze che al giorno d’oggi sembra affermarsi sempre di più  è la serenata pre-matrimonio.

Sin dal medioevo, la sera prima del matrimonio lo sposo organizzava una serenata sotto la finestra della futura sposa in stile Romeo e Giulietta. A fine serenata, veniva organizzato un ricco buffet dalla famiglia di lei in segno di ringraziamento.

E’ un gesto romanticissimo proporre una dolce serenata alla sposa che assaporerà le emozioni e le tradizione di un tempo lontano.

Ecco qualche esempio di serenata che potrà essere utile ai maschietti per dedicare un piccolo momento d’amore alla loro anima gemella.

Se volete lasciare tutti a bocca aperta, considerate una serenata in stile Americano, noleggiate  dei riflettori e prendete accordi con un’ orchestrina che riproduca canzoni tipiche.

La vostra Lei sarà catapultata in un’ un’ atmosfera fiabesca e col suo sguardo pieno d’emozione ascolterà la musica che accompagnerà la vostra voce; non importa se l’esecuzione sara’ stonata, la Sposa nè apprezzerà profondamente lo sforzo e lo considererà come una grande prova d’amore.

Concludete in bellezza facendo volare dei palloncini rossi a forma di cuore con su scritto i vostri nomi.

Se proprio vi sembrerà impossibile  improvvisarvi cantanti per una notte, potete sempre dedicarle una canzone o una frase d’amore  scrivendola per terra o magari su uno striscione.

La tradizione della serenata è molto praticata per esempio in Campania, in provincia di Avellino e proprio qui ad agosto si svolge il Festival della Serenata, dove cinque balconi adornati da fiori ospitano altrettante fanciulle in attesa dei loro amati.

Insomma, questa usanza continua a piacere ancora oggi alle nove generazioni che proprio non sembrano volerne fare a meno.

 

 

0 4.064 views

La Sposa Cadavere di Tim Burton è uno dei classici romantici/horror più amati del mondo e più visti nel periodo di Halloween. È impossibile non innamorarsi delle bella e triste Emily, sposa tradita ma ancora piena di speranza nell’ amore.

Questo è uno dei personaggi must della notte di Halloween, ecco come realizzare il giusto look per una sposa da panico:

abito:

avrete bisogno di forbici, spray nero, borotalco e possibilmente di un abito da sposa vecchio e dismesso. Facendo una passeggiata  tra i mercatini dell’usato  è possibile trovare qualcosa di adatto per creare l’abito perfetto per la notte più spaventosa dell’anno!

Se proprio non  riuscite a reperire nulla non vi resta che acquistare una cospicua metratura di tulle o di velo bianco e un body  bianco che funga da corpetto.

Per realizzare la gonna dovrete prendere molto tulle e arrotolarlo intorno al corpo. Fate diversi giri all’altezza del punto vita creando  vari strati sovrapposti e fermate  il tutto con uno spillo.

Ora sfilate la gonna e cucite sulla parte superiore di essa un un elastico per abbigliamento affinché possa stringere e restare ferma sul punto vita durante il party.

Per far sembrare il vostro costume più vecchio e in linea con il mood del travestimento, prendete le forbici e tagliuzzatelo creando dei buchi, dopodiché dovete sporcarlo , utile quindi una vernice spray nera. Spruzzate il colore a una certa distanza dall’abito,  in modo del tutto casuale così da ottenere un effetto consumato.

In fine cospargere il tutto con borotalco in modo da attenuare l’effetto della vernice nera e renderlo più polveroso. Per un risultato finale migliore  imbiancate anche un po’ i capelli e il corpo.

Incollate infine un avanzo di tulle su un  cerchietto che porterete tra i capelli  ovviamente dopo averlo stropicciato a dovere.

Per essere una vera sposa vi manca solo l’immancabile bouquet! Procuratevi dei  fiori secchi brutti e rovinati e uniteli in un mazzo avvolgendoli con due giri di tulle.

Trucco :

per preparare la pelle al trucco stendere sul viso, collo e decolletè uno strato di crema idratante dopodiché utilizzate del cerone bianco o del fondotinta della tonalità più chiara che trovate e aumentate l’effetto cadaverico con una cipria bianca.

Passate quindi al trucco degli occhi: con una matita nera tracciate una linea spessa per definire il contorno, dopodichè sfumate con l’ombretto blu verso l’esterno così da dare un effetto di occhio incavato.

Utilizzate l’ombretto blu anche per sottolineare l’incavatura delle guance e date profondità con un tocco di ombretto nero al centro.

Terminate con il rossetto di  un colore molto scuro che contrasti nettamente con il colorito dell’incarnato.

Non tralasciate la manicure, usate uno smalto blu ma passatelo solo su metà dell’unghia lasciando il bordo un po’ tremolante in modo che  l’unghia sembri rovinata dal passare degli anni..

 

0 2.861 views

Gli Addobbi per il Matrimonio rappresentano la voce fondamentale della programmazione di una cerimonia nuziale da sogno. Oltre a fiori  e decorazioni varie, uno degli allestimenti che in questi ultimi anni sta prendendo notevolmente piede sono i palloncini.

L’addobbo con i palloncini, apporta un tocco di infanzia e poesia nella decorazione della location da matrimonio.I palloncini color pastello donano un’aria vintage allo sponsale, quelli bianchi rappresentano l’ amore puro mentre quelli rossi  riflettono la passione.

Le idee per la decorazione con i palloncini sono davvero tante e sempre più negozi e società si sono specializzate nella vendita e nella decorazione.

Classici o a cuore, possono contribuire alla bellezza della scenografia del gran giorno.

Alcune idee su come utilizzarli :

Un suggerimento molto bello  è  utilizzarli per gli inviti, gli invitati gonfiandoli scopriranno la data delle nozze! Un’idea veramente originale!

Anche dopo la cerimonia, in alternativa o subito dopo il lancio del riso, liberare nel cielo tanti palloncini colorati è un gesto gioioso e liberatorio.

Si possono creare composizioni davvero particolari per decorare gli spazi aperti. Alcune spose decorano l’uscio della propria casa, o meglio della casa che lasceranno una volta concluse le nozze. Molto gettonato è l’arco di palloncini che attraversandolo demarca la vita da nubile e quella da coniugata.

Un’ altra idea può essere quella di creare una sorta di gazebo o magari dei cigni giganti, o ancora dei cuori intrecciati o le iniziali degli sposi: le forme o figure che si possono creare con i palloncini sono davvero infinite. Si potrebbe anche appenderli ad un albero, inserendo al loro interno  una biglia prima di gonfiarli in modo che il peso li mantenga orientati tutti verso il basso creando un effetto molto particolare.

Non solo all’ aperto, i palloncini colorati e gonfiati a elio  sul soffitto donano un tocco magico all’ atmosfera dell’intera sala, soprattutto se a ognuno è legato un lungo nastro a cui poter fissare dei biglietti, delle cartoline, o delle foto dei protagonisti!

 

0 2.331 views

Per evitare di ricevere in dono regali inutili e doppi è sufficiente organizzarsi e preparare una lista nozze in qualche negozio specializzato.

Questa, è una pratica utilizzata da poco in italia, infatti molti sposi non la considerano.

La lista nozze permette di ovviare all’inconveniente di avere in regalo oggetti non graditi o superflui come ad  esempio due forni a microonde oppure due lavatrici; inoltre agli invitati sarà  risparmiato tempo ed imbarazzo perché facilitati nella scelta.

Nonostante questi pro, alcune coppie non la preferiscono e la descrivono come una mancanza di eleganza nel segnalare un regalo di cui si conosce il prezzo.

La lista nozze tradizionale e personalizzata

Preparare una lista nozze è un po’ come scrivere una lettera a babbo Natale, dove si indica ciò che si desidera.
Si può scegliere sia la lista tradizionale che quella personalizzata : la tradizionale comprende servizi di piatti , servizi di bicchieri e di posate per ogni occasione, gli accessori da tavola (oliera, grattugia…), gli utensili da cucina, gli accessori per il letto e per il bagno e infine gli elettrodomestici.

La lista di nozze personalizzata invece offre più libertà di scelta in quanto totalmente svincolata dalle quattro mura di un negozio. Con questa, si può spaziare dal più tradizionale dei regali all’ esperienza che da sempre si desidera vivere, come ad esempio i biglietti per assistere al concerto di capodanno a Vienna, o l’aggiudicazione in asta del quadro del proprio pittore preferito; in questo modo la lista regali diventerà un pozzo dei desideri esaudibili..

 

La lista nozze dovrebbe essere pronta  cinque – sei mesi prima del matrimonio, in modo da lasciare il tempo necessario agli invitati.
Una cosa importante è lasciare la possibilità di fare acquisti fuori lista dato che molti negozi offrono sconti.

0 5.219 views

Il matrimonio hippie chic è un matrimonio giovane con dettagli in stile anni 70, divertente, colorato e ricco di vitalità che permette di esprimere gioia e allegria mantenendosi comunque in un ambito glamur e raffinato.

Le spose  Hippies sono donne molto estroverse che amano divertirsi in compagnia, hanno un carattere dolce e sicuro di se e basano la propria vita sui principi di pace e amore, per loro ciò che conta veramente è essere in armonia con se stesse e con l’ambiente che le circonda.

Per la location non c’è niente di meglio che un agriturismo immerso nel verde, perfetto sia per lo scambio delle promesse che per i festeggiamenti.

Per quanto riguarda l’abito i modelli lunghi sono più in linea con lo spirito hippie, mentre il corto per richiamare lo stile anni 70 deve essere proprio a lunghezza di minigonna. Le linee dell’abito devono essere semplici, in pieno stile twiggy.

Anche il tessuto deve essere leggero, preferibilmente di pizzo, inoltre per un  tocco di femminilità in più si può applicare un cinturino in raso appena sotto il seno.

Il velo deve essere lungo ma semplice, quindi evitando pizzi o inserti preziosi. Per l’acconciatura meglio optare per capelli sciolti adornati  con fiori o magari un semplicissimo nastro legato  intorno al capo con le estremità che cadono morbide sui capelli.

Da evitare sono i gioielli e le scarpe con tacchi o  zeppe, sono preferite semplici ballerine o magari un paio di infradito.Se l’ intento è quello di sorprendere gli ospiti, si può fare a meno delle scarpe durante la festa.

La base perfetta per le partecipazioni sono fogli colorati, decori floreali e toni sgargianti che richiamano lo stile hippie.

I tavoli dovranno essere  adornati da candide tovaglie in lino, fiori di campo colorati e bicchieri luccicosi per un tocco di allegria ed eleganza.

In fine, è molto importante allestire la sala con vari sfizi così da richiamare l’attenzione degli ospiti; posizionate in ogni angolo dei cuscini colorati e decorate l’atmosfera con farfalle e fiorellini. Mettete a disposizione parrucche, piume, cappelli  e macchine fotografiche così che saranno gli ospiti stessi a creare l’atmosfera perfetta per la vostra fiesta!!

 

 

 

 

 

 

 

0 2.518 views

La promessa di matrimonio è il primo passo verso il coronamento del sogno di una vita da marito e moglie. Grazie a questo atto formale ed ufficiale, i futuri sposi chiamati “nubendi” si impegnano a fondo  per  il raggiungimento del loro traguardo.

Da un punto di vista legale, la promessa di matrimonio è il primo passaggio burocratico obbligato per ottenere il permesso di sposarsi.

Per poterla effettuare è necessario recarsi all’ufficio matrimonio di stato civile del comune, insieme ai propri documenti d’identità. Fatto questo  gli incaricanti comunali elaboreranno tutta la documentazione necessaria per le pubblicazioni che saranno esposte per 8 giorni  a proprio comune di residenza.

Dopo 3 giorni viene lasciato il “nullaosta” cosìcchè i due innamorati potranno celebrare le zozze entro un limite di 180 giorni. Nel caso di superamento del periodo previsto dovrà ripetersi tutto il procedimento dall’ inizio.

Questa procedura, non obbliga le parti a sposarsi, il solo ed unico vincolo resta quello morale. Nel caso in cui la promessa non sia rispettata, oppure se c’è stato un rifiuto a contrarre il matrimonio da parte di uno dei  partner, la legge prevede il risarcimento dei danni morali e la restituzione dei doni e , ad esempio le spese sostenute per il ricevimento, le bomboniere ecc.

Per quanto riguarda i festeggiamenti ci si organizza  in relazione alla propria attitudine e al budget che si ha a disposizione, si può decidere se organizzare un piccolo rinfresco o una festa più impegnativa.

Solitamente si preferisce un rinfresco con parenti e amici più stretti, magari si può organizzarlo anche in casa o in giardino se i vostro appartamento lo consente.Potete optare per un buffet freddo(con aperitivo iniziale) di rosticceria seguito dai dolci e dalla torta.

Cosa molto importante è ricordarsi di apparecchiate i tavoli con il colore della promessa di matrimonio ovvero  il verde!

 

ULTIMI ARTICOLI