Le scarpe da sposa: Miu Miu di Prada o ballerine?

  • Tweet
  • Sharebar
  • Tweet

Gli accessori dicono molto sullo stile della sposa e sul suo modo di essere. Non si tratta, infatti solo di abbinare le scarpe al vestito, mostrando, in tal senso, la capacità o l’incapacità di abbigliamento, ma anche di saper portare i tacchi con eleganza e buon gusto.

Bisogna tener conto che le scarpe che sceglieremo per le nozze, dovremo indossarle tutto il giorno e, se volete essere impeccabili, saprete di certo che il cambio improvviso con un paio di sandali o, peggio, con degli infradito è categoricamente proibito! Se siete alla ricerca delle vostre calzature da sposa, ecco alcuni consigli da avere presenti nel momento della scelta finale.

Le Miu Miu di Miuccia Prada

L’esagerazione è da evitare, sempre. Nel giorno del matrimonio le scarpe devono essere sobrie ma eleganti, minimali ma assolutamente glamour. No, non si tratta di coppie di ossimori sparati a casaccio per confondere le future spose alle prese con questa decisione tanto ardua, ma delle caratteristiche che descrivono alla perfezione il modello Miu Miu disegnato da Miuccia Prada .

In satin bianco e con il tacco alto decorato con cristalli , queste bellissime scarpe sono perfette per essere sfoggiate sotto un abito da sposa lungo, fine e raffinato. Il plateau sfalsa l’altezza del tacco e rende più compatta la calzatura, non costringendo il piede a sollevare con la sola pianta tutta l’impalcatura della scarpa.

Il cinturino alla caviglia, trend di quest’anno, sveltisce l’effetto finale e uniforma la gamba alla scarpa in modo perfetto, quasi fosse l’una la perfetta continuazione dell’altra. I microcristalli danno un tocco chic , senza disturbare troppo. Il prezzo è altrettanto abbordabile: sul sito e-commerce Netaporter le trovate al costo di 595 euro . Una scelta azzeccata per essere seducenti anche con il vestito bianco!

Le Ballerine: una valida alternativa?

Chi non ama i tacchi, il giorno del “si” avrà non poche difficoltà a sopportarli! E allora come fare? Il primo modello che ci viene in mente è la ballerina, classica, leggera, semplice e, soprattutto, bianca. Se il vostro futuro sposo non può vantare una statura superiore alla vostra, le ballerine sono il compromesso ideale.

L’importante è, però, saperle abbinare con l’abito giusto. Un vestito da sposa principesco o anche semplice ma lungo e con strascico non è assolutamente adatto a questo tipo di scarpa. Quello che ci vuole è un vestitino corto, sbarazzino ma compito che mette in bella mostra le gambe e non ha bisogno di una scarpa particolarmente appariscente per essere apprezzato.

Insomma, come sempre ci vuole il giusto compromesso tra ciò che ci è comodo e ciò che è bello!

Il mio nome è Martina e sono una giovane dinamica con una grande passione per il tema del matrimonio. Attraverso il mio blog, Beautiful Wedding, condivido consigli, idee e storie ispiratrici per aiutare le coppie a creare il loro giorno di nozze perfetto. Sono sempre alla ricerca di nuove tendenze e idee creative, e mi piace dare il mio tocco personale a ogni aspetto di un matrimonio, dall'elezione dei luoghi alla preparazione della tavola. Se stai pianificando il tuo matrimonio o semplicemente adori tutto ciò che riguarda i matrimoni, ti invito a seguire il mio blog per ispirarti e divertirti!
Continua a leggere: Le scarpe da sposa: Miu M...